Maria Teresa Arcidiaco
Myriam Callegarin
Michela Serramoglia
Gianluca Masolini
Danila Mignardi
Cesare Gini
Vittorio Balbi
Barbara Lattanzi

 

Il nostro modo di lavorare come coach e trainer

Un proverbio keniota recita: “I bastoni in un fascio sono indistruttibili”.
Il nostro team crede fortemente in questa citazione. Pensiamo, infatti, che sia importante alimentare l’unione e la cooperazione tra le persone, lavorando sulle relazioni, sul dialogo, sulla gestione dei conflitti e giudizi che rendono difficile raggiungere gli obiettivi aziendali e personali. Questo è il modo in cui abbiamo scelto di essere coach per i nostri clienti e team tra di noi. I nostri clienti sono leader e team di aziende che hanno capito quanto sia importante avere persone motivate al proprio interno, sviluppare il lavoro in team e rafforzare la capacità di esecuzione con gli strumenti giusti. Inoltre si rivolgono a noi anche coach professionisti desiderosi di iniziare e proseguire la formazione permanente.

Perché scegliere Noble Goal?

  • Perché prima di diventare coach abbiamo provato sulla nostra pelle cosa significa cambiare radicalmente vita professionale e schemi mentali con la forza della nostra energia interiore rinnovata.
  • Perché ci siamo messi alla prova e continuiamo a farlo, sapendo che non finiremo mai di imparare (e questo ci piace tanto)
  • Perché l’entusiasmo e la passione sono tangibili per chi entra in contatto con noi
  • Perché abbiamo collaborato insieme all’interno di una grande Associazione no profit di Coaching  (AICP), dedita alla crescita e sviluppo del coaching e abbiamo capito che lavorare per l’eccellenza è indipendente dal profit.

Sono destinati a conoscersi tutti coloro che cammineranno per strade simili (R. Tagore)